Cronaca, Messina

Messina, al carcere di Gazzi un detenuto aggredisce un agente e poi si ferisce all’addome


MESSINA. Momenti di tensione al carcere di Gazzi di Messina. La notte scorsa un detenuto del reparto medicina, autore nei giorni precedenti di un aggressione ai danni di una agente di Polizia penitenziaria, ha assalito un altro agente mentre veniva allontanato dalla sua cella. A dare notizia è il vice segretario generale del sindacato della Polizia Penitenziaria Osapp, Mimmo Nicotra, aggiungendo che successivamente, durante la notte, intorno alle 2, lo stesso detenuto si è provocato profondi all’addome ed è stato poi ricoverato nel Policlinico universitario. «Purtroppo a Roma – ha osservato Nicotra – non raccolgono i nostri appelli. All’ultimo concorso nessuna unità di Polizia Penitenziaria è stata assegnata in Sicilia e le gravi carenze di personale ormai sono diventate insostenibili”. “Facciamo appello ancora una volta ai politici siciliani – ha concluso – affinché rivolgano la loro attenzione alle carceri e soprattutto al fatto che dal Dipartimento di Roma non arrivano segnali».

About these ads

Informazioni su Centonove

Nato nel 1993, il settimanale Centonove, edito a Messina, è stato il primo progetto di imprenditorialità giovanile in Italia in campo editoriale. Testata certificata ADS con una foliazione di 48 pagine e quattro giornalisti professionisti in redazione, si distingue nel panorama regionale siciliano per vivacità di impostazione e serietà dell’approfondimento giornalistico

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 65 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: