Cronaca

Questa categoria contiene 370 articoli

Taormina, arrestato Roberto Caristi per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Custodiva in casa cinque piante di marijuana e mezzo chilo della stessa sostanza

TAORMINA. Arrestato dalla Compagnia dei Carabinieri di Taormina Roberto Caristi (nato a Messina nel 1979, ma residente a Castelmola) per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. In casa del 33enne, ora al carcere di Gazzi di Messina, sono stati trovati cinque piante di marijuana, mezzo chilo della stessa sostanza custodita all’interno di due … Continua a leggere

Milazzo, finisce a Gazzi per evasione e danneggiamento Marco Onnis. Era ai domiciliari dal 3 maggio per lesioni ai danni del titolare di una pizzeria

MILAZZO. Nel pomeriggio del 4 giugno, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Milazzo  hanno arrestato Marco Onnis, 37enne residente a Milazzo, accusato di evasione e danneggiamento. L’uomo è stato sorpreso da una pattuglia dei Carabinieri fuori dal proprio domicilio, in violazione delle prescrizioni imposte con la misura custodiale del Giudice, … Continua a leggere

Torrenova, arrestati Massimo La Delfa, Patrik Mezzio, Vincenzo Mezzio e Gino Mancuso. Sono accusati di detenzione e spaccio di stupefacenti

TORRENOVA. Arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello, Massimo La Delfa (nato a Biancavilla, 1975, incensurato, domiciliato a Torrenova), Patrik Mezzio (nato a Sant’Agata di Militello nel 1991, incensurato, domiciliato a Torrenova), Vincenzo Mezzio (nato a Ragusa, 1990, incensurato, domiciliato a Torrenova) e Gino Mancuso (nato a S’Agata Militellonel 1965, incensurato, ivi residente). I … Continua a leggere

Messina, estorceva denaro all’ex moglie e alla cugina. Arrestato dalle Volanti il cingalese Pushpa-Kumar Perera Kuwithangise

MESSINA. Arrestato ieri sera Pushpa-Kumar Perera Kuwithangise. Il quarantatrenne di origini srilankesi è stato fermato dagli agenti delle Volanti perché responsabile di estorsione e lesioni a danno di due connazionali. L’arresto è scaturito all’apice di una situazione di persecuzione messa in atto dall’uomo nei confronti della propria ex moglie e della cugina, dalle quali Kuwithangise … Continua a leggere

Messina, tamponamento a Bordonaro. Morta una donna di 66 anni. Era su una Fiat 600 insieme al marito

MESSINA. Incidente mortale a Bordonaro. Ne è rimasta vittima M.V., una donna di 66 anni. La signora era a bordo di una Fiat 600 guidata dal marito. L’autovettura è rimasta coinvolta, insieme ad altre tre automobili ed uno scooter, in un tamponamento. L’uomo e un giovane che era in sella al motorino sono rimasti feriti

Messina, Giulia Dugo riappare dopo la sua scomparsa di ieri sera. Si è presentata a casa di alcuni amici e i genitori stanno andando a prenderla

MESSINA. Finisce con un lieto fine la scomparsa della giovane Giulia Dugo, allontanatasi da casa sua, a Ganzirri, ieri alle 19. La ragazza, pochi minuti fa, si è presentata a casa di alcuni amici, e i genitori stanno andando a prenderla. La notizia della “fuga” della diciottenne di origine ucraina aveva gettato nel panico i … Continua a leggere

Messina, l’ex lavoratore Servirail Rosario Venturoli ha provato a buttarsi giù dal Campanile del Duomo. Lo hanno fermato i colleghi in protesta da due giorni

MESSINA. Tragedia sfiorata sul Campanile del Duomo di Messina. Rosario Venturoli 46 anni, uno degli ex lavoratori Servirail che da ieri hanno occupato per protesta il monumento, ha tentato di gettarsi giù, ma è stato fermato dai suoi colleghi. Poco dopo l’uomo si è sentito male per uno sbalzo di pressione. Sul posto gli uomini … Continua a leggere

Torrenova, arrestati Antonino Radici e Andrea Manelli. Sono accusati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

SANT’AGATA DI MILITELLO. Arrestati ieri dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello due giovani pusher. Si tratta di Antonino Radici (nato nel 1992, residente a Torrenova, già noto alle Forze dell’Ordine) e Andrea Manelli (nato nel 1994 e pure lui abitante a Torrenova). Sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente … Continua a leggere

Messina, fermato Alberto Genitore per la rapina al “Carpe Diem” di via Garibaldi

MESSINA. Fermato dagli agenti delle Volanti Alberto Genitore, messinese di 47 anni, pregiudicato, indagato per il reato di rapina a mano armata perpetrata lo scorso 22 maggio ai danni dell’esercizio commerciale di compro oro “ Carpe Diem” di via Garibaldi. Il malvivente, dopo aver minacciato con un oggetto acuminato la dipendente del negozio, si era … Continua a leggere

Messina, salta l’inaugurazione di Parco Magnolia a Giostra. Quinta Circoscrizione e “Comitato per la rinascita” sul piede di guerra con un presidio di protesta

MESSINA. La “Festa della Magnolia”, prevista per celebrare la restituzione dell’area attorno allo storico albero di viale Giostra? È stata annullata per “motivi di sicurezza”. Lo rende noto la Quinta Circoscrizione, che con il “Comitato per la rinascita della Magnolia” (coordinato dallo scrittore Andrea Genovese), aveva organizzato l’appuntamento del 28 maggio dalle dieci in poi. … Continua a leggere

Taormina, maxi sequestro di fuochi d’artificio nelle campagne di Gallodoro da parte dei Carabinieri

TAORMINA. Un sequestro senza precedenti, quello operato sabato sera dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taormina, nell’ambito del contrasto all’illecita commercializzazione e detenzione di artifizi pirotecnici. Durante un servizio di controllo del territorio infatti, i militari dell’Arma hanno rinvenuto all’interno di due distinte abitazioni rurali, ubicate nelle campagne del Comune di … Continua a leggere

Messina, la IV Circoscrizione “scova” le carte che stoppano la riqualificazione di una strada privata, via Goito. E chiede le dimissioni di sindaco, assessore e capo di Gabinetto

MESSINA. Una raffica di sollecitazioni da parte dell’assessore, del sindaco e del capo di gabinetto, una diffida da parte della Circoscrizione, una perizia tecnica da 113 mila euro e, infine, la richiesta di dimissioni da parte del Quartiere per gli amministratori di Palazzo Zanca coinvolti. Tutto questo per un tratto di strada compreso tra Largo … Continua a leggere

Messina, i lavoratori ex Servirail occupano il Campanile del Duomo. La solidarietà del sindacato Orsa

MESSINA. Al grido di “Tutti a piazza Duomo, sosteniamo i nostri ragazzi in lotta per la dignità!”, l’Orsa di Messina interviene in appoggio dei lavoratori ex Servirail, rimasti senza lavorio dalla fine del 2011, che hanno occupato il campanile della Cattedrale questa mattina. “Questa volta nessuno potrà denunciarli per ‘interruzione del servizio pubblico’, ma qualcosa … Continua a leggere

Catania, arrestato Davide Cupillo Del Popolo, uno dei due rapinatori della Banca Agricola Popolare di Itala Marina. I Carabinieri sulle tracce del complice

CATANIA. Arrestato dai Carabinieri a Catania Davide Cupillo Del Popolo (nato nel capoluogo etneo nel 1972, pregiudicato e sottoposto a regime di sorveglianza speciale), ritenuto responsabile della rapina commessa ieri presso l’agenzia di Itala Marina (Messina) della Banca Agricola Popolare di Ragusa. A individuare l’uomo è stata l’attività info-investigativa condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo … Continua a leggere

Messina, operazione “Coccodrillo” tra Sicilia e Calabria. Arrestato un gruppo criminale della città che agiva insieme a organizzazioni di Palermo e Reggio. Tutti i nomi e le foto

UNA VASTA operazione antidroga è stata condotta dai carabinieri hanno eseguito tra la Sicilia e la Calabria, 42 ordinanze cautelari con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, e detenzione ai fini di spaccio. Tra gli arrestati figurano anche 4 donne, una delle quali 74enne. A 32 indagati provvedimenti sono stati notificati … Continua a leggere

Sant’Agata di Militello, non gli danno da bere e mette a soqquadro il bar, malmenando il titolare. Arrestato Giuseppe Pedalà

SANT’AGATA DI MILITELLO. Arrestato dagli agenti di Sant’Agata di Militello Giuseppe Pedalà, quarantatreenne originario e residente nella cittadina, pregiudicato. L’uomo è accusato di lesioni personali, danneggiamento, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale. Ieri pomeriggio, Pedalà, in evidente stato di ebbrezza, si era recato presso un bar di via Vittorio Veneto dove aveva chiesto di … Continua a leggere

Monforte San Giorgio, denunciati dai Carabinieri marito e moglie per abusivismo edilizio

MONFORTE SAN GIORGIO. Denunciate due persone, marito e moglie, dai Carabinieri della stazione di Monforte San Giorgio. I coniugi sono stati segnalati all’autorità giurdiziaria per aver realizzato due manufatti edili e due tettoie, in totale assenza delle autorizzazioni. Al termine delle operazioni di verifica, le opere sono state sottoposte a sequestro.

Barcellona Pozzo di Gotto, la Guardia di Finanza scopre un evasore totale. Sequestrati al titolare della società quasi 210 mila euro

BARCELLONA POZZO DI GOTTO. Ennesimo “evasore totale” scovato dalla Guardia di Finanza a Barcellona Pozzo di Gotto. Si tratta di una società nel settore degli altri servizi di sostegno alle imprese che aveva omesso la presentazione delle previste dichiarazioni fiscali per gli anni d’imposta 2007 e 2008.  L’attività di verifica, condotta mediante l’analisi della documentazione … Continua a leggere

Messina, la Guardia di Finanza sequestra 16 mila ricci di mare pescati illegalmente. Denuncia e multa da 12.000 euro per tre persone

MESSINA. Maxi sequestro di ricci di mare, a Messina, da parte della Guardia di Finanza. Il loro quantitativo non solo era in misura superiore a quanto permesso, ma erano anche stati pescati con attrezzi e strumenti vietati dalle normative comunitaria e nazionale, che danno facoltà ad un pescatore professionale di catturare al massimo 1.000 esemplari … Continua a leggere

Messina, operazione “Rais” della Polizia di Stato contro l’immigrazione clandestina. Tutti i particolati e i nomi degli arrestati italiani ed egiziani

MESSINA. Operazione della polizia di stato di Messina, con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo, per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattordici persone di nazionalità italiana ed egiziana (quattro devono ancora essere reperite), ritenute responsabili a vario titolo di appartenere ad una presunta organizzazione criminale internazionale accusata di gestire … Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 75 follower