Cultura & Spettacoli, Messina

Messina, la seicentesca Fontana Gennaro ha perso il naso


MESSINA. La Fontana Gennaro? Ha perso il naso. Il monumento, risalente al 1602, attribuito in passato a Rinaldo Bonanno (già morto alla data della realizzazione) e più recentemente a Lorenzo Calamech, si trova nella piazzetta creata dalla congiunzione delle vie Cavour e XXIV Maggio. La fontana rappresenta un Acquario seduto su un globo con i segni dello zodiaco. Guardando la foto scattata nei giorni scorsi e un’altra meno recente, si nota come il volto della statua non sia più lo stesso. È probabile che il naso fosse una integrazione in stucco successiva ai danni provocati dal 1908. Nel novembre scorso, l’albero che per anni era cresciuto dientro al monumento è stato tagliato a causa della caduta di un ramo.

About these ads

Informazioni su Centonove

Nato nel 1993, il settimanale Centonove, edito a Messina, è stato il primo progetto di imprenditorialità giovanile in Italia in campo editoriale. Testata certificata ADS con una foliazione di 48 pagine e quattro giornalisti professionisti in redazione, si distingue nel panorama regionale siciliano per vivacità di impostazione e serietà dell’approfondimento giornalistico

Discussione

Un pensiero su “Messina, la seicentesca Fontana Gennaro ha perso il naso

  1. e un vero sacrilegio tenere queste opere d’arte in queste pessime condizioni alla mercee di vandali e fannulloni
    bisognerebbe anche noi cittadini ci prendessimo cura di queste opere,
    riguardante il naso mancante ci si può ricostruire con delle resine particolari

    Pubblicato da maurizio | 14 maggio 2012, 19:09

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 65 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: