Cronaca, In Provincia

Milazzo, sventato furto di rame alla Raffineria. Arrestati Giuseppe Bertuccio e Claudio Nicola Franzì. Avevano asportato un quintale di cavi


MILAZZO. Sventato dai Carabinieri l’ennesimo furto di rame. I militari hanno arrestato nell’area della Raffineria Mediterranea di Milazzo Giuseppe Bertuccio (Torregrotta, 1959, pregiudicato) e Claudio Nicola Franzì (nato in Germania nel 1978, residente a Torregrotta, pregiudicato) dopo che si erano impossessati di circa un quintale di cavi che avevano tagliato da una bobina. A bloccare i due malfattori, intorno all’una di questa notte, è stata una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia Carabinieri di Milazzo, intervenuti grazie a una segnalazione telefonica al 112 da parte del personale addetto alla vigilanza della raffineria. Per i due sono quindi scattate le manette con l’accusa di furto aggravato in concorso e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Barcellona Pozzo di Gotto, sono stati temporaneamente trasferiti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Milazzo, in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata odierna.

About these ads

Informazioni su Centonove

Nato nel 1993, il settimanale Centonove, edito a Messina, è stato il primo progetto di imprenditorialità giovanile in Italia in campo editoriale. Testata certificata ADS con una foliazione di 48 pagine e quattro giornalisti professionisti in redazione, si distingue nel panorama regionale siciliano per vivacità di impostazione e serietà dell’approfondimento giornalistico

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 81 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: