Sommari

Terme Vigliatore, cinque persone denunciate a piede libero per reati ambientali nei pressi del torrente Patrì


TERME VIGLIATORE. Cinque persone sono state denunciate dai Carabinieri a Terme Vigliatore nell’ambito di un servizio di prevenzione dei reati ambientali. Ieri pomeriggio, i militari della Stazione locale, con il supporto dei colleghi  del Nucleo Operativo Ecologico di Catania, hanno denunciato in stato di libertà i cinque, ritenuti responsabili, a vario titolo di ed in concorso tra loro, di danneggiamento, distruzione o deturpamento di bellezze naturali, abuso d’ufficio e per avere eseguito opere in assenza di autorizzazione o in difformità da essa. Gli accertamenti sono scattati nei giorni scorsi, quando è stato effettuato un controllo ed alcuni sopralluoghi presso un’area di cantiere ubicato vicino all’alveo del Torrente Patrì del Comune, dove erano in corso alcuni lavori di sbancamento. Dagli accertamenti è emerso che i denunciati avrebbero realizzato lavori di sbancamento nell’alveo del citato torrente, alterato lo stato dei luoghi sottoposti a vincolo paesaggistico, nonché usurpato la funzione pubblica dell’amministratore giudiziario, sostituendosi allo stesso nella scrittura di contratti di nolo. Inoltre, per uno di loro  è scattata anche una segnalazione all’autorità giudiziaria per aver autorizzato, nell’esercizio delle sue funzioni, l’esecuzione dei lavori in assenza del nulla osta del Genio Civile di Messina. Al termine delle operazioni, i Carabinieri hanno inoltre sottoposto a sequestro un autocarro e un escavatore, entrambi di proprietà della società titolare di un impianto di lavorazione degli inerti, che, per la circostanza, li aveva noleggiati alla ditta esecutrice dei lavori.

About these ads

Informazioni su Centonove

Nato nel 1993, il settimanale Centonove, edito a Messina, è stato il primo progetto di imprenditorialità giovanile in Italia in campo editoriale. Testata certificata ADS con una foliazione di 48 pagine e quattro giornalisti professionisti in redazione, si distingue nel panorama regionale siciliano per vivacità di impostazione e serietà dell’approfondimento giornalistico

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 76 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: