Sicilia

Regione siciliana a caccia di soldi. L’assessore all’economia Gaetano Armao: «Servono 2,3 miliardi per poter chiudere il bilancio di quest’anno»


PALERMO. Regione siciliana con il pallottoliere in mano. Il governo, infatti, deve recuperare 2,3 miliardi di euro per potere chiudere il bilancio di quest’anno. E’ questo il calcolo fatto dall’assessore all’Economia, Gaetano Armao, che ha spiegato la situazione finanziaria della Regione siciliana al tavolo tecnico riunito stamattina a Palazzo Chigi. «La situazione è complessa, stiamo lavorando in diverse direzioni: dalla spending review per il controllo della spesa al confronto con lo Stato sul federalismo fiscale, le accise e la compartecipazione alla spesa sanitaria». Armao ha rifatto i conti alla luce delle disposizioni introdotte dal decreto “salva-Italia” del premier Monti, che prevede per esempio modifiche sull’Irpef calcolata per gli immobili. L’effetto è che il quadro economico-finanziario prefigurato nel documento di bilancio 2012 presentao all’Assemblea regionale alla fine dell’anno scorso e poi “congelato” per procedere all’approvazione dell’esercizio provvisorio è notevolmente peggiorato. Il nuovo documento, su cui stanno lavorando gli uffici del bilancio, prevederà tagli alla spesa per 1,3 miliardi di euro, ai quali si aggiungeranno ulteriori minori entrate per 450 milioni di euro che la Regione incassava come Irpef sugli immobili e che la nuova Imu destina a Stato e comuni. Serviranno poi ulteriori 650 milioni per finanziaria la spesa sanitaria.

About these ads

Informazioni su Centonove

Nato nel 1993, il settimanale Centonove, edito a Messina, è stato il primo progetto di imprenditorialità giovanile in Italia in campo editoriale. Testata certificata ADS con una foliazione di 48 pagine e quattro giornalisti professionisti in redazione, si distingue nel panorama regionale siciliano per vivacità di impostazione e serietà dell’approfondimento giornalistico

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 76 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: