Politica Messina

Messina, un nuovo gruppo politico-giovanile per il Movimento per le Autonomie


MESSINA. Un nuovo gruppo giovanile per il Movimento per l’Autonomia di Messina. E’ quello che si è costituito la scorsa settimana “nell’ambito del percorso della naturale evoluzione intrapreso dal presidente Raffaele Lombardo nel giugno del 2011″, si legge nel comunicato. “Una strada – continua – che ha portato all’azzeramento in Sicilia di tutti gli organismi del Movimento, dando così vita a quelle spinte dal basso essenziali per la rinascita di una sana politica del territorio a contatto con la gente. Durante gli incontri, promossi dal Consigliere Provinciale Simone Magistri nella qualità di coordinatore provinciale del Movimento giovanile, sono state poste le basi per la nuova struttura organizzativa. Si è quindi discusso della campagna tesseramenti in corso, delle numerose problematiche riguardanti il comprensorio messinese  mentre sulle tematiche di più stretta attualità – conclude il comunicato – è stato espresso pieno appoggio all’iniziativa intrapresa dal presidente Lombardo per il  giusto riconoscimento alla Regione Siciliana di una quota delle accise sui prodotti petroliferi lavorati nei tre poli di raffinazione della nostra Isola”.

About these ads

Informazioni su Centonove

Nato nel 1993, il settimanale Centonove, edito a Messina, è stato il primo progetto di imprenditorialità giovanile in Italia in campo editoriale. Testata certificata ADS con una foliazione di 48 pagine e quattro giornalisti professionisti in redazione, si distingue nel panorama regionale siciliano per vivacità di impostazione e serietà dell’approfondimento giornalistico

Discussione

Un pensiero su “Messina, un nuovo gruppo politico-giovanile per il Movimento per le Autonomie

  1. L’Autonomia Siciliana si difende liberando questa regione da carrozzoni clientelari, privilegi, malaffare, poteri mafiosi,caste varie. Purtroppo per nascondere il marciume indossiamo un nuovo vestito e voilà nasce un nuovo partito,noi allocchi ci caschiamo. Forche,forconi e “nuove leve” con Berlusconi non ne abbiamo visti,chissà perchè?

    Pubblicato da franca | 30 gennaio 2012, 16:26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 65 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: